logo
Loading
Loading

Casa in vendita, Via Ruggero Settimo, Ruggero V I I, Palermo

€ 1.600.000

500 mq

13 Locali

3 Bagni

Rif. 37/2020 Il grande appartamento di circa 500 metri quadrati e con una terrazza di quasi 350 è un immobile di assoluta particolarità per la città di Palermo: per il luogo in cui si trova, la via Ruggero Settimo, la via più importante e più centrale della città, proprio di fronte al maggior teatro cittadino, il celebre Teatro Massimo, e per la storia del Palazzo. Il palazzo venne realizzato nel 1791 su commissione del principe di Villadorata, su progetto di Giuseppe Venanzio Marvuglia, l’architetto celebre per la palazzina cinese, il casino di caccia di Ferdinando IV di Borbone in stile cinese. Il palazzo si presenta fastoso con un piano terra (un tempo a magazzini) un ammezzato per l'amministrazione e la servitù, ed il piano nobile. Si accede al palazzo attraverso un bel portone neoclassico con due imponenti colonne in marmo di biliemi. Intorno ai primi dell’Ottocento il palazzo passò alla famiglia De Spuches, principi di Galati e duchi di Caccamo, che lo ampliarono con la grande terrazza corredata dalla statue grottesche che copre tutti i corpi bassi, e ne fecero la loro residenza. Come residenza dei principi di Galati il palazzo era famoso per la collezione di armature medievali e rinascimentali, e per uno straordinario mosaico romano del III secolo d.c. che copriva interamente la pavimentazione del grande salone. Un salone di quasi 100 metri quadrati con un camino ancor oggi perfettamente funzionante. Purtroppo il mosaico e le armature non sono più presenti nel palazzo. Rimangono però la straordinaria architettura del salone con una volta reale che nella parte più alta arriva a 6 metri. Da notare anche il grande balcone che corre lungo tutti l’appartamento e arriva senza soluzione di continuità alla grande terrazza. Importante pure la parte monumentale del balcone proprio al centro del palazzo con il reggibandiera che si usava durante le processioni o per i grandi eventi della famiglia De Spuches. Negli anni 70 del Novecento l’appartamento fu acquisito dal grande pittore Renato Guttuso che lo usò come dimora palermitana e come studio, approfittando della straordinaria luce che entra dalla terrazza. Tra le opere che vi dipinse la serie dedicata alle Ginestre e la Piscina mediterranea.

Casa in vendita, Via Tripoli, Massimo, Palermo

€ 290.000

200 mq

9 Locali

3 Bagni

Rif. 6/2021 In zona centralissima, dietro il Teatro Massimo Ingresso, Salone Triplo, 7 Camere, Cucina, 3 Servizi, 2 Balconi 10 mq

Casa in vendita, Via Volturno, Massimo, Palermo

€ 139.000

135 mq

5 Locali

3 Bagni

Rif. 111/2020 In via Volturno dietro il Teatro Massimo proponiamo appartamento di 78 mq al primo piano di palazzo d'epoca databile metà del '900 alla quale possono unirsi due locali commerciali al pianterreno di circa 28 mq ciascuno per un totale di 135 mq. 5 locali e 3 servizi. Ottimo uso investimento. Da ristrutturare.

Nascondi risutatiMostra risultati
Immobili Trovati
Immobili Simili
1
Lascia la tua richiesta

Ti invieremo gli annunci che corrispondono alla tua richiesta