Con la ripartenza gli italiani preferiscono una casa più grande.

Analizzando i dati degli immobili venduti dall’inizio dell’anno a fine maggio, infatti, emerge che il periodo di lockdown ha influito sulle scelte immobiliari degli italiani portandoli a preferire una casa più grande e dotata di spazi esterni.

Tra gennaio e marzo il 20% dei nostri clienti acquistava un bilocale, il 32% un trilocale, mentre il 33% preferiva immobili con 4 o 5 vani.

A maggio, subito dopo il periodo di quarantena, abbiamo assistito ad un vistoso cambiamento: il 40% dei clienti ha scelto immobili con 4 o 5 vani. I clienti che hanno scelto un trilocale sono scesi al 28%, mentre il bilocale è stato preferito dal 22% dei clienti, portando la vendita di monolocali dal 4% (gennaio, febbraio, marzo) al 2% (di maggio).

*Con la voce Altro abbiamo indicato tutti gli immobili di dimensioni superiori ai 5 vani e di metratura più ampia.

ITALIAGen – Feb – Mar 2020Maggio 2020
Monolocale4%2%
Bilocale20%22%
Trilocale32%28%
4 o 533%40%
Altro11%8%

Casa più grande anche per Lazio e Lombardia

Questi dati vengono confermati se ci focalizziamo sulle regioni più popolose come Lazio e Lombardia.

Nel Lazio nei primi tre mesi dell’anno il venduto dei bilocali era il 26%, i trilocali il 29%, gli immobili con 4 o più vani erano il 32%. Nel mese di maggio abbiamo assistito ad una variazione significativa che ha portato il venduto dei bilocali al 19%, i trilocali al 34% e gli immobili con 4 o 5 vani al 38%, con quasi scomparsa dei monolocali che scendono dal 4% del venduto all’1%.

LAZIOGen – Feb – Mar 2020Maggio 2020
Monolocale4%1%
Bilocale26%19%
Trilocale29%34%
4 o 532%38%
Altro9%8%

I dati in Lombardia dimostrano un deciso passaggio da un immobile più piccolo alla categoria subito più grande. Vengono confermati nei primi tre mesi: monolocali 9%, bilocali 26%, trilocali 38%, immobili con 4 o 5 vani 21%. A maggio i numeri cambiano con i monolocali al 3%, bilocali al 31%, trilocali 25% e immobili con 4 o 5 vani al 37%.

LOMBARDIAGen – Feb – Mar 2020Maggio 2020
Monolocale9%3%
Bilocale26%31%
Trilocale38%25%
4 o 521%37%
Altro6%4%

Previsioni confermate

“Questi dati confermano quanto avevamo previsto nelle prime settimane di quarantena. Il nostro costante contatto con le esigenze dei clienti ci ha permesso di comprendere da subito come le preferenze stessero cambiando. Ciò non significa che immobili di metratura ridotta o senza spazi esterni non vengano più presi in considerazione, ma sicuramente in questo momento sta aumentando l’attenzione degli acquirenti su metrature più importanti e su immobili dotati di spazi esterni, soprattutto per il cliente che vive nelle grandi città, che sta prendendo in considerazione l’ipotesi di spostare la sua ricerca in zone ben servite semi centrali e periferiche, a vantaggio della metratura.”

FABRIZIO TOLLI, AD Gruppo Toscano Spa

Hanno parlato di noi:

Sole 24 Ore in questo articolo intitolato: Nelle proposte d’acquisto è boom di quadrilocali